George Ball: il prezzo del Bitcoin esploderà all’inizio di settembre

  • Beitrags-Autor:
  • Beitrags-Kategorie:Bitcoin

Bitcoin sembra girare la gente a destra e a sinistra. Chi una volta odiava i bitcoin è ora un amante dei bitcoin, e George Ball – l’ex dirigente di Prudential che in una recente intervista ha discusso la potenziale sicurezza dell’utilizzo e della detenzione della moneta criptata numero uno al mondo in base al limite di mercato – ha spiegato in una successiva discussione che il prezzo dell’asset sta per esplodere dopo il Labor Day di quest’anno.

George Ball: il Bitcoin aumenterà ulteriormente a settembre

Nelle ultime settimane la Bitcoin ha avuto un grande successo. La valuta è passata da una fascia media di 9.000 dollari a una bassa di 12.000 dollari da luglio, segnando un guadagno di quasi 3.000 dollari in un periodo relativamente breve. George Ball dice di non essere mai stato un grande sostenitore della tecnologia Bitcoin Era o blockchain, ma i tempi e le condizioni attuali che presentano per quanto riguarda le finanze del mondo gli stanno facendo cambiare idea.

Spiega:

Non l’ho mai detto prima, ma sono sempre stato un oppositore delle catene di blocco, della crittovaluta e del bitcoin. Tuttavia, se si guarda ora, il governo non può stimolare i mercati per sempre, quindi l’investitore molto ricco o il trader probabilmente si rivolge al bitcoin o a qualcosa di simile come punto fermo.

L’idea è che ulteriori finanziamenti di stimolo come mezzo per rinvigorire l’economia durante la pandemia del coronavirus avranno risultati significativi, non tutti piacevoli. Molti si sono rivolti a bitcoin per paura che il dollaro americano e le altre monete fiat siano soggette all’inflazione. Ora vedono il bitcoin come un forte strumento finanziario che può potenzialmente coprire la loro ricchezza contro tutte le dure condizioni economiche.

Ball ha continuato a dichiarare:

I trader e gli investitori si preoccuperanno di quello che succede quando non si può più dare un calcio alla lattina in termini di stimolo o di sovvenzioni. Le inondazioni di liquidità finiranno prima o poi. L’approssimarsi della fine di quella strada sarà molto più vicino al quarto trimestre di quanto non lo sia ora, e quindi sia i trader che gli investitori dovrebbero e probabilmente riallineare sostanzialmente i loro portafogli.

In un certo senso, abbiamo già assistito a questo comportamento, dato che aziende come MicroStrategy Inc. stanno iniziando a investire centinaia di milioni di dollari in bitcoin e altre crittocorse. Inoltre, Grayscale ha recentemente annunciato più di 1 miliardo di dollari in investimenti in bitcoin nel secondo trimestre di quest’anno, che rappresentano più di 300 milioni di dollari al mese in investimenti BTC per tre mesi.

La Festa del Lavoro porterà Crypto a nuove altezze

Crede che dopo il Labor Day la gente cambierà davvero il proprio portafoglio di investimenti e comincerà a comprare tutto il bitcoin che riesce a trovare. Ha spiegato:

Il momento di riposizionare i portafogli è prima che la miccia sia accesa, o quando la miccia è stata accesa ma non è ancora esplosa… L’idea non è quella di nascondere o cercare un rifugio fiscale, ma di avere qualcosa che non possa essere minato dal governo.